Errori nella scelta delle pose e della prospettiva. Parte 2

July 11, 2020

1. Lasciare spazio visivo intorno alla vita

Tutti vogliono sembrare più magri. Uno dei modi piu` semplici di farlo è quello di mostrare il tuo girovita "naturale" senza alcun extra. Intendo l'isolamento visivo della vita in modo che non sembri più largo di quello che sei. La mano appiccicata al corpo  visivamente non si separa da esso e aggiunge la larghezza alla vita. Ma se muovi la mano un po 'in avanti, apparirà spazio, quindi nulla verrà aggiunto alla dimensione della vita.

Questa regola si applica non solo alle mani. Tutto sullo sfondo dietro il modello può creare questo effetto. Possono essere ad esempio altre persone, tronchi d'albero, lampioni.

 

2. Volta le spalle

Questo è un consiglio molto semplice ma importante. Se una persona si trova esattamente di fronte alla fotocamera, sembra più grande. Questo è utile se stiamo fotografando un calciatore o un direttore di una grande azienda, ma non è molto adatto per scattare ritratti femminili. Girandoti leggermente, mostrerai un profilo più bello e sembrerai più snella.

 

3. Non mostrare il bianco degli occhi

Se vuoi scattare uno sguardo sognante, non guardare in lontananza. Concentrati su un oggetto specifico dietro il fotografo.

In generale, gli occhi dovrebbero essere diretti nello stesso punto in cui si gira la testa.

 

Se nella foto di profilo o in tre quarti occhi sono davvero diretti nella stessa direzione della testa, allora sembra che siano schierati dalla fotocamera più del viso. Questa sensazione può essere attenuata se regoli leggermente la direzione del tuo sguardo ruotando leggermente gli occhi verso la fotocamera.

 

4. Collo, inclinazione della testa e spalle
Inclinare la testa a destra o a sinistra, in avanti o all'indietro comporta movimento e azione. La posizione integrale è di solito formalmente significativa e non comporta azioni. Pertanto, quando la testa è "in riposo" e come lo sono le spalle, la testa non deve essere inclinata lateralmente.

 

Tuttavia, se il ritratto mostra vividamente il movimento o suggerisce una trama, di solito è necessario inclinare la testa. L'inclinazione della testa deve essere sempre compensata sollevando la spalla verso la quale viene fatta l'inclinazione. Quando la spalla vicina viene abbassata, le imperfezioni del collo vengono enfatizzate. Se le spalle sono voltate di un certo angolo, la spalla più vicina alla fotocamera dovrebbe essere sollevata, quindi sarà in grado di nascondere i tendini del collo, di solito manifestati da forti giri della testa.

 

5. Mani
Le mani sono così espressive che percepiamo male ogni posa che le priva di questa espressività. Una mano completamente rilassata può indicare una completa perdita di personalità.
La mano ha un aspetto migliore quando non è parallela alla fotocamera, ma girata perpendicolarmente o è in una posizione di tre quarti rispetto all'obiettivo. Tali angoli riducono sensibilmente la voluminosità della mano e allo stesso tempo ne sottolineano l'espressività. Prova a trovare la tua posizione per ogni mano. Oppure puoi mostrarne solo una nel ritratto.

 

6. Dita incrociate
Un errore molto comune, spesso dovuta all'eccitazione del modello: incrociare le dita. Si pensava che le dita incrociate causassero sensazioni negative. Nella composizione artistica, è generalmente accettato che le dita incrociate indicano che una persona sia sotto l'influenza di qualcosa di travolgente.

 

7. Polsi

Le articolazioni dei polsi, ovviamente, sono direttamente correlate alle mani, e quindi gli stessi problemi si applicano ad essi come alla posizione delle mani. Una bella posizione delle mani può essere danneggiata da un polso invertito. Quando si lavora con il polso, di norma, si verificano diversi errori standard.

 

Polso piegato: quando una piega o rotazione eccessiva del polso sembra una conseguenza di un incidente o viene percepito come un oggetto separato dal modello.

 

8. Moncone
Un errore comune nella posizione delle mani dei modelli è il "moncone", che si verifica quando l'avambraccio è nascosto o quasi nascosto dietro la spalla.


In questa posizione, il gomito è esposto, ma nulla è attaccato ad esso. Una parte sufficiente dell'avambraccio dovrebbe essere mostrata in modo che la struttura sia evidente e non vi siano sospetti di amputazione.

 

È anche meglio escludere eventuali posture con le braccia incrociate. Gli incroci non sono molto estetici e sono discutibili in termini di composizione. La croce è un chiaro confronto di forze che non porta a nessun risultato positivo.

 

9. Gambe
Gambe incrociate. In una tale posizione, non è auspicabile che la gamba situata più vicino alla fotocamera sia sopra..
Quando si scatta un "nudo" e un ritartto in abiti attillati, assicuratii che i fianchi non tocchino alcuna superficie con interamente. Cio` fa distorcere le linee delle gambe, che svolgono un ruolo importante nel trasferimento della forma del corpo nel suo insieme. Soprattutto evitare tale "appiattimento" delle gambe se il modello è incline all`obesita`. Puoi risolvere questo problema scegliendo una posa diversa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Please reload

Recent Posts
Please reload

Search By Tags